Home » Linee Idealgas » Linea Professionale » Posa in opera della guaina bituminosa

La guaina bituminosa è uno dei materiali più utilizzati per impermeabilizzare coperture piane e non, terrazze e tetti di edifici e capannoni. La guaina o membrana bituminosa, come tutti i materiali impermeabilizzanti, ha la funzione di proteggere gli strati sottostanti di un solaio di copertura dalle infiltrazioni d’acqua.

Posa della guaina a caldo

La posa della guaina bituminosa impermeabilizzante avviene attraverso l’utilizzo del calore sviluppato da cannelli da riscaldo specifici, capaci di sciogliere la pellicola termo-fusibile della guaina per far aderire perfettamente la stessa sulla superficie sottostante.

La guaina per coperture è fornita normalmente in fogli o rotoli facilmente svolgibili che garantiscono una veloce e pratica applicazione sul supporto designato.

Il cannello a gas che si utilizza per l’applicazione altro non fa che scaldare e sciogliere la pellicola che si adatterà alla superficie. Una breve ma puntuale fiammata con il cannello a gas darà la giusta quantità di calore.

Prodotti consigliati per diverse superfici e coperture da impermeabilizzare

Cannelli per grandi superfici

Se la superficie da impermeabilizzare presenta delle metrature importanti, il lavoro di riscaldo con il cannello dovrà essere costante e intenso attraverso cannelli di grande potenza quali il modello 402 oppure 960.

Cannelli per superfici irregolari

Nel caso si realizzino coperture più irregolari che presentino angoli oppure spaccature, i cannelli più indicati sono il modello 111 e 105 perché più facili da manovrare in quanto di dimensioni più limitate.

  • Kit cannello IDEAL-PRO
    con impugnatura a leva | Bruciatore consumi ridotti | Cavalletto di supporto

  • Kit Cannello IDEAL-EASY HANDLING
    con impugnatura a leva | Lunghezza cannello 400mm

La fiamma corretta di un cannello da riscaldo a gas è ben delimitata e diritta, trasparente vicino al bruciatore, blu-bianca nella sua massima espansione verso la fine del dardo. Se la fiamma uscisse dal bruciatore gialla e sfarfallante significa che il gas non è correttamente miscelato con l’ossigeno e che quindi la combustione non avviene in maniera corretta con un dispendio inutile di gas.

Richiedi informazioni


    Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni su come trattiamo i tuoi dati personali.

    *obbligatorio